sul podio a Piancavallo: Luigina Menean, giuseppe Puntel e CRISTOPHER PRIMUS

Domenica 14 febbraio 2021, a Piancavallo, si è disputata la prima tappa del circuito regionale di fondo. C’erano in palio i titoli regionali sprint a tecnica libera Ragazzi ed Allievi, mentre per tutte le altre categorie era prevista una prova individuale nella stessa tecnica. Ad accompagnare gli atleti il Presidente e tecnico Luciano Bulliano.

Sono saliti sul podio per i Cuccioli maschili con un secondo ed un terzo posto, rispettivamente, Giuseppe Puntel e Cristopher Primus.

8° posto di Tobias Puntel negli Allievi, che ha raggiunto le semifinali, mentre tra i Ragazzi 11° Mathias Baschiera, 14° Dylan Moro e 15° Stefano Puntel.

Nelle Senior femminili vittoria di Luigina Menean, terza assoluta tra le donne, 4° Lavinia e 12° Englaro Gian Paolo tra i Senior maschili.

La Coppa Italia Giovani Rode di fondo ha fatto tappa questo fine settimana a Pragelato, con una sprint a tecnica libera, il sabato, dove i nostri portacolori: Aurora Morassi e Federico Flora hanno centrato le qualificazioni, ma sono usciti ai quarti di finale. La domenica nella prova distance a tecnica classica, buon 18° posto di Aurora Morassi.

Proseguono gli allenamenti di sci di fondo

Grazie alle copiose nevicate e al grande impegno di tutti i tecnici e collaboratori (Claudio Baschiera, Federica e Luciano Bulliano, Elio Ferigo, Alessandra, Daniela e Gabriele Primus, Mosè Puntel e Valentina Unfer), i bambini delle elementari sino ai giovani delle scuole superiori riescono a completare almeno quattro allenamenti settimanali sulla pista di sci di fondo Laghetti di Timau, nel rispetto delle nuove disposizione di volta in volta emanate ed in attesa di riprendere le competizioni anche a livello regionale per tutte le categorie.

Foto di Manuela Matiz

Secondo posto per Giuseppe Puntel al Trofeo Biberon

Prima competizione stagionale in regione, per lo sci di fondo, solo per la categoria Cuccioli, che si è tenuta a Forni di Sopra, sabato 30 gennaio nel pomeriggio, dove la Polisportiva ha ottenuto subito un secondo posto con Giuseppe Puntel e il quarto di Cristopher Primus nella Gimkana a tecnica libera. Ad accompagnare gli atleti, nel rispetto delle nuove normative anti COVID, il Presidente, nonchè allenatore, Luciano Bulliano.

La prossima prova regionale si terrà a Piancavallo, domenica 7 febbraio, dove si terranno delle prove distance a tecnica libera per Cuccioli, Giovani e Senior, mentre Ragazzi ed Allievi affronteranno una Sprint sempre in tecnica libera.

Federico Flora ai Campionati giovani in Abruzzo e Lombardia

Sabato 16 e domenica 17 gennaio 2021, si sono svolti i Campionati Italiani Giovani di fondo di Alfedena, in Abruzzo. Nella prova Aspiranti sui 10 km, è arrivato 54° Federico Flora che nonostante appartenga alla categoria più giovane degli Allievi ha potuto comunque partecipare a queste gare. Nella 10 km Aspiranti-Under 18 maschile, Federico Flora è giunto 48°.

Si sono svolti sabato 23 e domenica 24 gennaio a Clusone, in provincia di Bergamo, i Campionati Italiani Assoluti e Giovani di sci di fondo per le specialità sprint e team sprint. 34° posto domenica nelle prove individuali a tecnica classica, che per il settore giovanile assegneranno i titoli  U18 con possibilità di partecipazione in questa categoria anche per gli U16, come Federico che è stato nuovamente convocato nella squadra regionale assieme al nostro tecnico Elio Ferigo, in attesa che anche Aurora Morassi si aggiunga alla comitiva.
Non si sono qualificati per la finale, nella giornata di sabato, invece, anche la coppia formata da Gabriele Baldissarutti ed il nostro Federico Flora.

Pubblicati i calendari sci fondo e sci alpinismo della FISI FVG

Negli scorsi giorni sono stati pubblicati i calendari regionali per le disciplini dello sci di fondo e sci alpinismo, trovate i link nelle pagine dedicate all’interno del sito, quanto programmato potrebbe subire delle variazioni a causa dell’emergenza sanitaria che stiamo attraversando.

La prova richiesta dalla Polisportiva, dopo la riunione con gli sci club, era stata calendarizzata il 17 gennaio, per cui non potrà essere disputata.

IL DISCOBOLO DEL CSI A TITE BELLINA

Lo scorso 19 dicembre si è riunita la commissione per l’esame delle richieste di assegnazione del “Discobolo al Merito”. Il riconoscimento rappresenta il più alto attestato di stima per tutti coloro che nel corso degli anni hanno generosamente dedicato un’ampia parte della loro vita al CSI ed ai suoi ideali, favorendone lo sviluppo e promuovendo la sua proposta sportivo–educativa. La commissione ha disposto l’assegnazione di 33 discoboli per l’edizione 2020 a dirigenti e società sportive che hanno contribuito a rendere il Centro Sportivo Italiano presenza viva sui territori.Il riconoscimento viene conferito a società sportive e tesserati con anzianità minima associativa di 30 anni e, in alcune circostanze previste dal regolamento, premi alla memoria e a persone esterne al CSI. Per la Regione Friuli Venezia Giulia, su interessamento del Presidente Mario Sopracase, è stato assegnato il discobolo alla memoria a Tite, al secolo Giobattista Bellina, a cui la Polisportiva dedica l’annuale appuntamento del trofeo Gortani a Cleulis.

https://www.csi-net.it/p/4548/discobolo_al_merito_csi__33_premiati_per_il_2020?fbclid=IwAR2Hr4Zif2iRBgGWuH-Pr2YdRP1nkx9R91LP-FSA3K_pUN94t_a7OQmz_1M

Un altro lutto nella famiglia della Timaucleulis

Un altro lutto ha colpito in questi giorni la Polisportiva Timaucleulis con la scomparsa di Donato Piacquadio, padre di Alessandro – Vice Presidente del settore calcio. Donato è stato collaboratore della società sportiva per diversi anni anche come corrispondente della cronaca sportiva per le partite giocate dalla Polisportiva.

I funerali avranno luogo a Timau martedì 29 dicembre alle ore 14,00 nella chiesa di S. Geltrude, dove la salma giungerà dall’Ospedale Civile di Tolmezzo.
Il S. Rosario sarà recitato nella chiesa medesima lunedì 28 c.m. alle ore 17,00.

Sentite condoglianze a tutti i familiari.

SANDRO UNFER LASCIA UN VUOTO INCOLMABILE NELLA TIMAUCLEULIS

Nella giornata di ieri, 21 dicembre 2020, ci ha raggiunti inaspettatamente la triste notizia che il Gloser è volato in cielo ad insegnare a sciare agli angeli.

Sandro Unfer nato a Timau nel 1948, nell’ottobre del 1966 si arruola nella Guardia di Finanza, approdando al Gruppo sportivo delle Fiamme Gialle di Predazzo. Successivamente  si è dedicato all’atletica entrando a fare parte del Gruppo atletico FF GG di Ostia per la partecipazione ai criterium nazionali militari di atletica leggera mentre frequentava la scuola sottufficiali dove conseguiva, all’età  di 21 anni, il grado di vicebrigadiere.  Poi istruttore presso la Scuola Alpina di Predazzo.  Assegnato alla 6^ Legione di Como ha, tra l’altro comandato il distaccamento di Passo dello Stelvio e la brigata di Piattamala, impegnato fortemente nel classico servizio anticontrabbando. Trasferito alla Brigata di Torre di Santa Sabina di Carovigno ( BR ) sempre con lo stesso incarico operativo al confine di mare . Promosso a scelta per esami al grado di m.llo ( per i tempi giovanissimo 27 anni circa ) ha poi prestato servizio presso la Compagnia di Tolmezzo dove svolgeva attività di verifica. Congedatosi molto giovane, si è profuso per circa 30 anni nell’attività di allenatore di sci di fondo e corsa in montagna per generazioni di giovani e giovanissimi della Valle del But per la Polisportiva Timaucleulis. Quasi tutti i bambini delle scuole primarie di Timau e Cleulis hanno mosso i primi passi sugli sci con Sandro. Insegnante burbero e severo,  di vecchio stampo, ma anche tenero e comprensivo soprattutto nei confronti di coloro meno fortunati, veniva ricordato dai bambini  anche nei compiti in classe.

Quest’anno Lavinia Garibaldi ha pubblicato il suo primo libro di poesie dove all’interno troviamo il ricordo perfetto di Sandro, Gloser per gli amici, scritto nel gennaio 2015:


Sciare ai Laghetti

Anche quest'anno finalmente si scia ai Laghetti
Per la gioia degli amanti degli sci stretti...
La pista perfetta, sembra un gioiello
Boris l'ha tirata proprio a pennello!
I rami degli abeti luccicano di brina
Il cielo azzurro e rosa, l'aria frizzante di mattina
Ecco che pian piano arrivano i fondisti
I primi come sempre sono gli agonisti!
Poi amatori, turisti, maestri e bambini
I più bravi senza dubbio sono i più piccini!

Non si ode che il frusciare degli sci sulla neve
E l'acqua del torrente che gorgheggia lieve
persino due caprioli pascolano indisturbati
Fra lo stupore degli sciatori che li osservano meravigliati...
Che silenzio, che pace! sembra di stare in Paradiso!
Ma la quiete viene rotta da un urlo all'improvviso...
I caprioli scappano, l'acqua del ruscello ammutolisce, 
Anche il vento che muoveva i rami si zittisce...
La neve trema sotto i piedi...E' Gloser che sgrida i suoi allievi!

Come son belli gli sciatori nelle loro tute di ogni colore
Tutti diversi ma non avversari, con la stessa passione nel cuore...
Infine anche qui arriva la sera di questo giorno
La luce del tramonto tinteggia le montagne tutt'attorno...
E mentre fuori l'ombra della notte ovunque si posa,
Sulla pista calde luci arancioni illuminano ogni cosa.
Così è sempre una meraviglia sciare ai Laghetti
Luogo incantato, case di fate e di folletti!

Porgiamo le più sentite condoglianze ai famigliari tutti!

1 2 3 4 5 6 54