tiziano moia e rosy martin si impongono al vertikal del monte tenchia

Sono stati Tiziano Moia in 38’27” e Rosy Martin in 48’09” i più veloci al Vertikal che da Cercivento ha raggiunto il Plan das Stries del Monte Tenchia, domenica 9 ottobre 2022. Il percorso prevedeva un dislivello di 1000 metri con uno sviluppo di 4100 metri e partenza dal paese di Cercivento in via Latarie passando per la “Maine da di Sot” per poi imboccare il sentiero CAI 154. L’arrivo era posto sulla strada del Monte Tenchia al km 8,5 circa. Una sessantina gli alteti al via delle due gare, campionato regionale FIDAL e Memorial Candido Pitt, con partenza unica ma classifiche distinte in base al tesseramento.

Sono stati assegnati i titoli FIDAL del Campionato regionale di chilomentro verticale assoluti a due esponenti dell’Aldo Moro: Michele Sulli e Rosy Martin, mentre si sono laureati campioni regionali di categoria, in campo femminile:
Rosy Martin (Aldo Moro) per le Senior, Carla Spangaro (Timaucleulis) nelle SF35, Jaska Martin (Aldo Moro) nelle SF40, Paola Romanin (Aldo Moro) nelle SF45, Laura Zanini (Dolce Nordest) nelle SF50, Sonia Del Fabbro (Carniatletica) nelle SF55, Chiara di Lenardo (Timaucleulis) nelle SF60, Edda Spangaro (Carniatletica) per le over 65;
in campo maschile:
Michele Sulli (Aldo Moro) per i Senior, Paolo Lazzara (Aldo Moro) negli SM40, Alex Danelutti (Aldo Moro) negli SM45, Antonello Morocutti (Aldo Moro) negli SM50, Roberto Midena (Aquile Friulane) negli SM55, Sergio Dassi (Timaucleulis) negli SM60, Gian Paolo Englaro (Timaucleulis) negli SM65 e Roberto Sbrizzai (Aldo Moro) negli SM70.

Il Memorial Candido Pitt è stato appannaggio di Tiziano Moia della Gemona Atletica seguito da Fabrizio Puntel per l’Atletica Sappada e Paolo Di Bernardo, mentre in campo femminile Flavia Bordon dell’ANA Pulfero ha prevalso su Irene Maieron Timauleulis e Meggie Cumini della Mac (UK).

Il sodalizio tra Pro Loco Cercivento e Polisportiva Timaucleulis ha permesso l’organizzazione di questa ed altre 3 competizioni sportive di corsa, nel paese, assieme alle altre associazioni locali, la protezione civile, il servizio sanitario garantito dall Sogit di Rigolato e dal dr. Claudio Albertini oltre al Soccorso Alpino e quello della Guardia di Finanza ed i numerosi volontari che si sono adoperati nella pulizia del percorso, nella segnaletica e nella logistica e che sono stati ringraziati durante la cerimonia di premiazione dal Sindaco di Cercivento Valter Fracas, dal Presidente della Polisportiva Luciano Bulliano, dal Consigliere regionale Luca Boschetti, dal rappresentante della Fidal regionale Lucio Poletto, assieme a loro si sono alternati nella consegna dei premi l’assessore Doris Matiz, il vice sindaco Elio Ferigo, ideatori delle manifestazioni poidstiche assime a Lorenzo della Pietra, ed il consigliere Mauro Borchia. Appuntamento al 2023 sempre a Cercivento con altre importatni iniziative per gli appassionati della corsa in montagna e non.

le classifiche della 10^ stafete dai cirubiz

Nel pomeriggio di sabato 7 maggio, sotto una leggera pioggia, si è disputata la decima edizione da Stafete dai Cirubiz che assegnava il Memorial Pieralberto Morassi. Trentuno le formazioni al via, che si sono cimentate sui sentieri e strade asfaltate attorno all’abitato di Cercivento. Le squadre maschili erano formate da tre elementi, i quali hanno percorso 5,4 km. ciascuno; mentre per quelle femminili, con due frazioniste, era previsto un giro poco più breve di 4,9 km.

Dominio dell’Aldo Moro Paluzza in campo femminile con il primo posto della coppia Rosy Martin e Paola Romanin, secondo gradino del podio per Caterina Bellina e Jaska Martin, e terza posizione per Anna Finizio e Alice Cescutti. Al quarto posto si sono classificate Anna Gubiani e Gessica Calaz dell’Atletica Buja-Treppo Grande Squadra A. Autrice del miglior tempo tra le donne è stata Caterina Bellina in prima frazione.

In campo maschile prime due posizione per le formazioni paluzzane con la squadra A di Michael Galassi, Nicola D’Andrea, Michele Sulli e con la formazione b di Nicolò Francescatto, Giuseppe della Mea e Marco Mosolo, terzo posto per la Timaucleulis A formata da Marco Nardini, Antonio Puntel e Federico Bitussi. Il premio al miglior frazionista maschile è andato a Michael Galassi, anche lui schierato al lancio. Il Memorial Morassi è stato consegnato dal figlio Cristian alla squadra vincitrice.

Sono intervenuti alle premiazioni, il vicesindaco Elio Ferigo, il consigliere regionale Luca Boschetti, il presidente della Polisportiva Luciano Bulliano i quali hanno ringraziato tutti i volontari e collaboratori che hanno garantito la sicurezza lungo il tracciato, predisposto la cena, senza tralasciare il giudice e cronometrista del centro sportivo italiano Marino Zamparo e lo speaker Sergio Matiz che ha intrattenuto partecipanti e spettatori.

Il consolidato sodalizio tra Polisportiva Timaucleulis e Pro Loco Cercivento assieme alle altre associazioni locali, organizzeranno, sempre a Cercivento, venerdì 10 giugno il Memorial Plazzotta , staffetta 3×1 ora con partenza alle ore 20.00.

Ecco le classifiche:

il podio maschile

I risultati della 6a Stafete dai Cirubiz

Trenta squadre al via della 6a edizione da Stafete dai Cirubiz che la Polisportiva Timaucleulis  e Cercivento Calcio organizzano assieme alle associazioni e al Comune di Cercivento.

Il trofeo dedicato a Gianluca De Rivo per le squadre maschili è andato alla formazione A dell’Aldo Moro Paluzza composta da De Conti, Della Pietra e Danelutti, mentre quello intitolato a Pieralberto Morassi è stato vinto dalla Velox di Paularo con la coppia De Crignis-Nascimbeni.

I migliori tempi sono stati appannaggio di Tatiana Benedetti dell’Atletica Buja e Lorenzo Della Pietra dell’Aldo Moro.

Il cronometraggio a cura dei giudici del CSI di Udine ed ha accompagnato la manifestazione la voce dello speaker Lino Nassivera, il quale ha portato anche il ricordo del collega “Cinar” nelle cronache telefoniche delle partite di calcio sull’allora Radio Stereo Carnia. L’omaggio a Gianluca nel discorso del Sindaco di Cercivento Luca Boschetti ha aperto i ringraziamenti alle premiazioni rivolti agli sponsor, alle associazione ed a tutti i collaboratori alla riuscita della manifestazione, che anche quest’anno ha beneficiato del cielo sereno dopo le piogge notturne.

Un po’ di cronaca della gara: in campo femminile la Velox Paularo si è portato direttamente in testa già dalla prima frazione e le squadre inseguitrici del Buja nonostante la gran rimonta di Tatiana Benedetti si sono fermate a pochi secondi dal gradino più alto, a seguire i Piani di Vâs e la Timaucleulis entrambe presenti con due formazioni oltre alla Giovanissima Gessica Mori dell’Edelweiss che ha partecipato in coppia con Barbara Parla dell’Aldo Moro.

In fuga già dai primi km l’outsider Daniele Cencini seguito a distanza da Marco Primus della Timaucleulis, nella seconda frazione battaglia in testa tra Maier e Della Pietra per passare il testimone a Elio Ferigo e Danelutti che dopo vari cambi alla testa della gara hanno regolato le distanze nel tratto in discesa che rientra in paese per poi raggiungere nuovamente la zona del campo sportivo comunale. A concludere il podio dopo Aldo Moro A e Timaucleulis A un’altra formazione del team paluzzano. In gara oltre a Velox, Buja, Val Gleris, Team Sky Friul, Piani di Vâs, Venzone, anche alcune formazioni di casa del Cercivento.

Un ringraziamento a tutti…. partecipanti, sponsor, collaboratori ed arrivederci al prossimo anno!

ed ecco le classifiche complete:

cercivento femm 2016

cercivento masc 2016

nella foto le prime sei squadre maschili

Tutto pronto per domenica 8 maggio – Stafete dai Cirubiz 2016

Manca poco più di una settimana alla 6a edizione da Stafete dai Cirubiz a Cercivento. La partenza verrà data alle ore 10 di domenica 8 maggio presso il campo sportivo comunale

pre iscrizioni a info@timaucleulis.it

si accettano iscrizioni sul campo gara la domenica mattina dalle 8.30

pieghevole stafete 2016-2

6a Stafete dai Cirubiz domenica 8 maggio 2016

12970906_493249347549351_8250052506068229370_o

Il Comune di Cercivento sarà il palcoscenico della sesta edizione della Stafete dai Cirubiz di corsa in montagna. L’evento è organizzato dalle Polisportive Timaucleulis e Cercivento, in sinergia con l’amministrazione comunale ed in collaborazione con tutte le altre associazioni locali con l’intento di coniugare lo sport alla visibilità del territorio.
Tutte le frazioni sono disputate sullo stesso percorso misto tra i sentieri ed i boschi attorno all’abitato che altro non è che la prima frazione del mitico Staffettone internazionale di Cercivento con partenza presso il campo sportivo comunale. Storicamente la manifestazione aveva luogo sulla piazza centrale di fronte alla Chiesa di San Martino e le premiazioni avvenivano presso il Municipio, proprio come nel 1977 quando ci fu la primissima edizione di quella che già dall’anno successivo passò da manifestazione a livello nazionale in corsa internazionale, tant’è che nel ’78 per la prima volta giunsero in Carnia atleti dalla ex Jugoslavia. Nel 2004, purtroppo, l’ultima edizione, e dal 2011 si è aperto un nuovo corso con mediamente una trentina di squadre al via .
Quest’anno due i trofei in palio per due persone di Cercivento prematuramente scomparse quello dedicato a Pier Alberto Morassi, storica voce che ha accompagnato lo sport carnico da tutti conosciuto come Cinar e, nel primo anniversario, quello in ricordo di Gianluca De Rivo anche lui sportivo e amante di montagna e natura.
La partenza avverrà alle ore 10.00 con la possibilità di iscrizioni anche il giorno stesso, tre frazionisti per i maschi e due per le squadre femminili con percorso leggermente ridotto.

pieghevole stafete 2016