Dona il 5 per mille alla Timaucleulis

Vi comunichiamo che anche quest’anno, in occasione della presentazione della dichiarazione dei redditi (modello Unico PF, modello 730, CUD) è prevista la possibilità di devolvere il 5 per mille delle imposte che hai già versato allo Stato a favore delle associazioni sportive iscritte negli appositi elenchi depositati c/o l’Agenzia delle Entrate. Per farlo in favore della Polisportiva Timaucleulis basta indicare il codice fiscale n. 84004910307 e controfirmare nell’apposito riquadro. Ricordiamo che la ns. Società è da sempre impegnata nel promuovere l’attività sportiva nei tre settori calcio, corsa e sci di fondo con un notevole impegno sia dal punto di vista sociale che economico. E’ pertanto superfluo sottolineare gli sforzi che tali attività sportive richiedono e che, con questo gesto del tutto gratuito, potete contribuire a sostenere. Vi ringraziamo fin d’ora e sportivamente vi salutiamo.
Il Presidente Luciano Bulliano

i nostri atleti sul podio alla scialpinistica del monte canin

La 67a Scialpinistica Monte Canin di Sella Nevea si è tenuta sabato 13 aprile 2024, dove il nostro Ruben del Negro è riuscito a salire sul secondo gradino del podio assieme al compagno Davide Vuerich dell’Aldo Moro, aggiudicandosi il titolo regionale, quinto posto assoluto per la coppia Stefano Nascimbeni e Rudy Bolt che si sono guadagnati il terzo posto nella classifica regionale categoria Senior

MEDAGLIA DI BRONZO PER CRISTINA TREU AI NAZIONALI DI CROSS

Cristina Treu si è distinta al Campionato italiano di corsa campestre del Centro Sportivo Italiano disputati a Calco e Brivio in provincia di Lecco, nel fine settimana del 6 e 7 aprile, con un settimo posto nella prova individuale categoria Cadette ed una medaglia di bronzo nella staffetta giovanile femminile

Campionato Carnico: «Vogliamo guadagnare il rispetto di pubblico e avversari»

“Alberto Brollo, dopo l’esperienza al Fusca e poi come collaboratore tecnico all’Arta, si rimette in gioco: sarà lui infatti a guidare il Timaucleulis nella prossima stagione. «Ero stato contattato dai dirigenti timavesi in inverno – precisa -. Avevo chiesto tempo solo per conciliare i miei impegni professionali. Una volta risolta la questione ho accettato volentieri. Avevo avuto altre proposte, ma venire quassù mi piaceva».
Com’è stato il primo impatto con l’ambiente». «Abbiamo iniziato ad allenarci dai primi di marzo e tutto, al momento, procede per il meglio. Spero di non deludere le aspettative in una società molto seria, attaccata ai propri colori e con un forte senso di appartenenza, fattori importantissimi. Sto un po’ alla volta conoscendo i giocatori e cercherò gradualmente di proporre le mie idee, il cui obiettivo, risultato a parte, ovviamente, è sempre quello: guadagnarsi il rispetto del pubblico e degli avversari, giocando bene».
Soddisfatto dell’organico a tua disposizione? «La rosa è sostanzialmente quella dello scorso anno, con qualche giovane in più e il ritorno di giocatori di esperienza che sicuramente si riveleranno utili in una stagione lunga e con molte partite. Proprio il numero di partite potrebbe essere una variabile molto importante, in Campionato e in Coppa».
Ambizioni ed obiettivi? «Credo che bisognerà aspettare qualche partita per capire le nostre effettive potenzialità. La voglia di far bene c’è, l’entusiasmo non manca e questo è già un bell’inizio. Intanto vediamo le prime risposte che avrò dalla Coppa, manifestazione che di sicuro non trascureremo».”

articolo di Massimo Di Centa tratto da carnico.it

https://www.carnico.it/2024/03/31/brollo-timaucleulis-vogliamo-guadagnare-il-rispetto-di-pubblico-e-avversari/

bei risultati di ruben del negro nello sci alpinismo

I 42 km della Sellaronda Skimaraton, vengono affrontati in notturna e dopo 4 passi e altrettante valli e paesi ladini, con un dislivello complessivo di 2.700 metri, ai nastri di partenza della 30a edizione c’erano oltre cinquecento coppie tra cui si è distinto il nostro Ruben Del Negro con Davide Vuerich classificandosi al 12° posto.

Alla 13ª edizione della Scialpinistica Monte Floriz a Collina di Forni Avoltri di domenica 25 marzo, terzo posto per Ruben Del Negro, 26° Paolo Silverio e 29° Rudy Bolt.


Ruben del Negro secondo al Memorial del favero

Secondo posto di Ruben Del Negro alla gara in notturna di sci alpinismo Memorial Claudio Del Favero a Cortina D’Ampezzo sabato 15 marzo, a precederlo Manuel Da Col ed ha completato il podio Marco Del Missier .

chiara di lenardo in svezia per la vasaloppet

E dalla Svezia ci scrive la nostra inossidabile Chiara Di Lenardo: “Andata anche questa Vasaloppet. Settimana piovosa, mai sotto zero; percorso decisamente impegnativo. Arrivo al buio in 10 ore e 30”

Domenica 3 marzo ha infatti partecipato alla 90 km che da Berga (Sälen) porta a Mora, la competizione si svolge in tecnica classica

Padre e figlia al secondo posto nella campestre di casa

Si è concluso il Gran Prix di Corsa Campestre del CSI a Laipacco di Tricesimo con la quarta ed ultima tappa a cui hanno partecipato oltre trecento atleti tra cui i nostri portacolori che hanno centrato il podio con la famiglia Nardini dove Marta e Marco hanno ottenuto il secondo posto della rispettiva categoria.

Super baby in grande spolvero anche a Forni Avoltri

Domenica 25 febbraio alla Carnia Arena di Forni Avoltri si è tenuta la seconda giornata dei Campionati regionali di sci fondo con le staffette a tecnica libera dove Cristopher Primus, Brian Baschiera e Simone Unfer hanno sfiorato il podio classificandosi quarti e la squadra di Tobias e Stefano Puntel con Christian Palladino si è classificata ottava. La formazione femminile composta da Alessandra Primus, Lavinia Garibaldi e Luigina Menean si sono piazzate ottave e Daniela Primus con le ragazze del Weissenfels sono giunte none.
Nelle prove individuali dei giovanissimi guidati dai tecnici Claudio Baschiera e Luciano Bulliano i nostri bambini si sono distinti con i seguenti risultati:
Cuccioli: 6° Lukas Baschiera
Cucciole: 6° Christel Puntel, 10° Ludovica Chiapolino, 20° Gioia Palladino
Baby M: 8° Emerich Puntel, 28° Martino Maieron
Baby F: 22° Rihanna Plazzotta
Super Baby M: 1° Daniele Plazzotta , 6° Daniele Puntel
Super Baby F: 2° Gioia Flora, 4° Cristina Puntel, 5° Maria Primus, 7° Vittoria Meneano 

tre titoli regionali e altre due medaglie alla carniarena

Assegnati i titoli regionali individuali a tecnica classica, sabato 24 febbraio, a Piani di Luzza ai nostri Gian Paolo Englaro nei Master, Tobias Puntel negli Juniores e Cristopher Primus negli Allievi.
Secondo posto per Simone Unfer nei Senior e terzo per Brian Baschiera negli Aspiranti, nella medesima categoria sesto Christian Palladino e nono Stefano Puntel.
Nei Ragazzi, 13° Fabio Puntel e 20a Maya Palladino.
Nelle Master femminili quarto posto per Luigina Menean, sesto per Lavinia Garibaldi, seguita da Alessandra e Daniela Primus.
In una giornata non facile nella scelta delle scioline, è stata fondamentale l’esperienza del nostro allenatore e Presidente Luciano Bulliano per combinare le mescole giuste.
Domani le staffette e la gara dei giovanissimi a tecnica libera.

1 2 3 46